JOHN LENNON DREAMSITE HOME PAGE

THOU ART JOURNAL: JOHN LENNON AND BEATLES NEWS



 

"Le immagini di Lucy in the Sky with Diamonds erano prese da Alice in Wonderland. Quando Alice sta sulla barca.. Compra un uovo, che si trasforma in Humpty Dumpty. La donna che serve nel negozio si trasforma in una pecora e il minuto dopo remano in una barca da qualche parte ed io ho cercato di visualizzare la scena..Immaginati di essere in una barca sul fiume.. con alberi di mandarino e un cielo di marmellata. C'era anche l'immagine di una donna che un giorno  sarebbe venuta a salvarmi--una ragazza dagli occhi caleidoscopici , venuta dal cielo. Poi si è scoperto che era Yoko, anche se al tempo non l'avevo ancora incontrata. Forse avrebbe dovuto chiamarsi  Yoko in the Sky with Diamonds!

 John Lennon

Sono io il Tricheco! 

(..continua)

....dardeggiava il sol sul mare
col suo massimo vigore,
chè volea l'acqua appianare
e prestarle il suo splendore.
Strana idea, ch'era già notte
fonda come in una botte.

Ahi, la luna a viso afflitto
su lucea languidamente,
e dicea: «Con che diritto
a quest'ora è il sol presente ?
È scortese, e dico poco,
a guastarmi così il giuoco.»

Era il mar più che bagnato,
più che asciutta era la rena:
senza nubi il ciel stellato,
perchè l'aria era serena;
non volava uccello alcuno...
non ce n'era neppur uno.

 

Camminavan con piacere
il Tricheco e il Legnaiuolo,
ma che pianto nel vedere
tanta sabbia sparsa al suolo!
Disser tosto, senza asprezza:
«Se si spazza, che bellezza!

Se tre serve con tre panni
stesser notte e dì a spazzare»
fe' il Tricheco - «in tre o quattr'anni,
la potrebbero levare.»
«Chi sa!» - fece il Legnaiuolo,
e piangea da un occhio solo.

O bell'Ostriche, sul lido
come è dolce passeggiare!»
fe' il Tricheco: «Il vostro nido
or lasciate in fondo al mare;
ed in nostra compagnia
state un poco in allegria.»

Lo guardò l'Ostrica vecchia,
ma una sillaba non disse,
strizzò l'occhio e in un'orecchia
un'unghietta si confisse,
quasi a dir di non volere
di lì togliersi a giacere.

Ma tre Ostriche piccine
accettarono l'invito,
ed uscir con le vestine
bianche e il viso assai pulito,
senza piedi - è naturale -
ma con scarpe di coppale.

 Altre tre seguir le prime,
poi tre altre in un istante,
ed infine sulle cime
delle spume, tante e tante,
che saltando d'onda in onda
s'aggrappavano alla sponda....

«Ciò che occorre sopratutto»,
fe' il Tricheco, «è un po' di pane,
pepe, aceto, burro e tutto,
per il pasto di stamane.
Siete già, Ostriche care,
pronte per il desinare?»

«Non con noi!» gridâro a un tratto
tutte le Ostriche atterrite,
«voi, così gentili, un atto
così fello concepite?»
«Bella notte!» fe' il Tricheco:
«ammirate il cielo meco?

Con voi tutto io mi consolo,
squisitissime Ostrichette.»
Interruppe il Legnaiuolo:
«Son sottili queste fette,
falle grosse; ho un appetito,
formidabile, inaudito!»

 

Rev. Charles Lutwidge Dodgson
alias Lewis Carroll

matematico, scrittore, fotografo

 

«È un infamia questo tiro»,
fe' il Tricheco. «Poverine!
dopo un così lungo giro
macerarle in salsa fine!»
L'altro fe' con un sussurro:
«Spargi, caro, molto burro.»

«Per voi piango,» fe' il Tricheco,
con parole assai commosse.
Ne ripete i pianti l'eco,
mentre ei sceglie le più grosse,
e di lagrime un ruscello
va asciugandosi bel bello!

Disse il Legnaiuolo: «Care
mie, la gita è stata bella!
Se tornar volete al mare,
ce n'andremo in comunella.»
Ma - mangiate ad una ad una -
non rispose - ahimè! - nessuna
.

- Mi piace più il Tricheco, - disse Alice: - perchè era un po' rattristato per le povere ostriche!
- Egli mangiò più del Legnaiuolo, però, - disse Tuidledì. - E si teneva il fazzoletto in faccia, in modo che il Legnaiuolo non potè contare quante se ne prendeva... viceversa!
- Questa fu una viltà, - disse Alice indignata. - Allora mi piace più il Legnaiuolo, se ne mangiò meno del Tricheco.
- Ma egli ne mangiò più che ne potè, disse Tuidledum.
Era come un indovinello. Dopo una pausa, Alice cominciò:
- Allora erano tutti e due cattivi...

...torna indietro

Disegni originali di Sir John Tenniel

 

Per diventare un Beatle bisogna umiliarsi completamente...E' successo un pò alla volta, fino a quando...ti ritrovi a fare esattamente ciò che non vuoi con gente che non sopporti...la stessa gente che odiavi, quando avevi dieci anni.

INIZIO PAGINA  

Copyright © 2000 - 2015 Thou Art All Rights Reserved